Purtroppo i 18,000 licenziamenti annunciati dal CEO di Microsoft, Satya Nadella, non sono l’unica novità della giornata intervenuta nel mondo Microsoft. Lo stesso comunicato con cui Nadella ha annunciato il doloroso provvedimento, che si abbatte, per buona parte, sugli ex-dipendenti Nokia attualmente impiegati nella divisione Devices and Services di Microsoft, contiene un accenno alla rinnovata strategia commerciale relativa ai prodotti mobile first party.

Afferma Nadella, dopo aver confermato i tagli:

“In secondo luogo, stiamo lavorando per integrare la i team della divisione Devices and Services in Microsoft. Realizzeremo quelle sinergie che ci siamo assunti l’impegno di creare quando abbiamo annunciato l’acquisizione a settembre scorso. Il portfolio smartphone first party si allinea alla direzione strategica di Microsoft. Per vincere nelle fasce di prezzo più elevate, ci concentreremo sull’innovazione che esprime e rende viva l’esperienza di digital life e il lavoro di Microsoft. Inoltre, abbiamo in programma di spostare il progetto dei prodotti Nokia X facendoli diventare prodotti Lumia con sistema operativo Windows Phone. Ciò pone le basi per il nostro successo nel segmento degli smartphone di fascia bassa ed allinea il nostro focus sulle Universal App di Windows.”

La dichiarazione del CEO Nadella porta a ritenere prossimo alla conclusione il progetto Nokia X. Il progetto, sebbene interessante non è stato potuto portare a termine come previsto. Cercheremo di capire nei prossimi giorni gli sviluppo riguardanti la situazione.

Aggiornamento x1:

Ricevendo informazioni da alcune nostre fonti, Microsoft sembra voler tagliar fuori dal progetto anche le serie Asha e s40. Quello che intuiamo è che la casa di Redmond vuole far fuori tutti i nokia al di fuori dei Lumia.

Carica di più di Nikolas La Rocca
Carica di più Microsoft

Leggi anche...

Xbox One X: secondo Microsoft UK e Gamestop le vendite di lancio sono state ottime

Xbox One X è in vendita da qualche giorno, dunque i dati precisi su queste non sono ancora…