Tecnologia e salute sono due argomenti che raramente entrano in contatto , ma oggi non è così . Google ha concluso un accordo con l’azienda farmaceutica Novartis per produrre delle lenti a contatto “smart”. Esse saranno in grado , oltre a correggere i difetti visivi , di monitorare lo stato di salute dell’indossatore. Un particolare beneficio potrà tratto dai pazienti diabetici , infatti le lenti sono in grado di monitorare il livello di glucosio nel sangue attraverso un particolare sensore. Anche per i presbiti risulteranno un valido aiuto poiché potranno correggere la vista in modo dinamico. Google sta inoltre lavorando ad altri dispositivi indossabili per aiutare la salute delle persone, essi saranno basati su Google Fit : una piattaforma che ha come obiettivo il monitoraggio dei parametri vitali .

google lenti a contatto diabete monitorare glicemia
Anche altre aziende si stanno muovendo in questa direzione , ad esempio Apple e il suo HealthKit oppure Adidas e Nike che a breve lanceranno prodotti simili.In particolare un’altro colosso informatico si sta occupando recentemente di salute e tecnologia e stavolta parliamo di Samsung. L’azienda sudcoreana ha depositato un brevetto per delle tute hi-tech in grado di avvertire gli operai di situazioni di pericolo , ad esempio la presenza nell’aria di gas nocivi oppure di segnalare incendi o radioattività . La tuta ha dei display sulle maniche e sulla pancia degli operai attraverso i quali dialogherà con essi , infatti può illustrare quanto tempo rimane prima che l’area sia a rischio .

Attualmente i dispositivi indossabili sono riservati ad un pubblico di nicchia , complice l’elevato costo , ma si calcola che entro il 2017 non sarà più così e saranno venduti milioni di dispositivi. Un settore di sicuro in rapida crescita e la tecnologia per la salute insieme alla prevenzione  , ci auguriamo , diventerà un’abitudine quotidiana .

Carica di più di Nikolas La Rocca
Carica di più Android

Leggi anche...

Acronis Storage velocizzato dalla Library di Intel

Al giorno d’oggi ogni tipologia di dati viene sottoposta a un processo di memorizzazione. …