Sta in tasca, ha una buona batteria, è senza fili e mi permette di proiettare i contenuti del mio iPhone sul muro. Cosa sto provando?

Si tratta del proiettore Mobile Cinema i70 di Aiptek! Vediamo subito come si presenta:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Confezione con dotazione completa: istruzioni, cavo usb per la ricarica e cavo mini HDMI per la connessione di un’infinità di dispositivi.

Quello che differenzia questo pico proiettore dalla concorrenza è la funzionalità integrata WiFi ac con protocollo AirPlay di Apple e MiraCast per dispositivi Android. Vediamo subito le caratteristiche tecniche prima di passare alla mia prova.

Tecnologia DLP
70 lumens di luminosità
WVGA (854 x 480 Pixel) in 16:9
Immagine fino a 80″
Corpo in alluminio, leggero e resistente
HDMI input
Funzione powerbank per caricare lo smartphone
Proiezione con RGB LED con una vita stimata di 20.000 ore

Eccolo in mano: super compatto, davvero leggero, ben assemblato. Nessuno scricchiolio dei materiali!

In questa galleria ve lo mostro da tutte le angolazioni…

Questo slideshow richiede JavaScript.

Si notano le due griglie di aerazione (durante l’uso si avverte una piccola ventola che raffredda i componenti interni), il tasto di accensione sul lato, le connessioni posteriori, il led frontale con rotella per la messa a fuoco ed un piccolo speaker (a stento si sente in una stanza di 4×5 metri).

Farlo funzionare è davvero semplice: si accende, ci si connette alla sua rete WiFi emessa (con password settata con 12345678) e si duplica lo schermo in un lampo! Non mi aspettavo funzionasse così bene su protocollo AirPlay, e invece mi son dovuto ricredere; tra l’altro è così intelligente che dice all’iPhone che la rete WiFi non va usata per internet, così se ad esempio si vuol vedere un video su YouTube si usa la rete 4G per lo streaming e la rete WiFi per la duplicazione.

GENIALATA SUPER COOL!

Come si vede quindi? L’immagine proiettata da circa 2 metri ha una superficie di più di 50″, davvero un portento questo piccolo Gadget!

Allontanandosi sui 3 metri si raggiunge l’imponenza degli 80″, anche se, ovviamente, diminuiscono sia la luminosità che la risoluzione, rimanendo comunque su valori adeguati per un utilizzo ludico/casalingo e non professionale.

Nelle immagini HDR se la cava abbastanza bene, come dimostra la foto scattata nella Sagrada Familia proposta qui sotto

Ribadisco: per utilizzo casalingo è davvero perfetto e si può usare anche collegato a dispositivi cablati, come computer, consolle gioco, etc… purtroppo la sua risoluzione di soli 854 x 480 Pixel e la sua luminosità massima di appena 70 lumens lo rendono inutilizzabile in un ambiente lavorativo (serve il buio totale per vederci bene). Qui sotto un ingrandimento della sua risoluzione proiettando circa 50″ di schermo.

La batteria supera l’ora di utilizzo e questo è un bel traguardo viste le dimensioni ridotte del prodotto.

Mi piacerebbe esistesse una versione di questo prodotto che sia almeno 120 lumens in dimensioni poco superiori a quelle dell’i70. C’è in cantiere l’i120, ma al momento non è ancora in commercio!

Si acquista a 230€ da amazon.it, unico distributore al momento per l’Italia.

Vi lascio alle conclusioni, più sotto la votazione PGP, questo è davvero un gadget da avere, anche solo per stupire gli amici una sera proiettando le foto delle vacanze o dell’addio al celibato…

PRO
Flessibilità d’uso
Portabilità
Autonomia
WiFi con AirPlay e MiraCast
Alluminio resistente

CONTRO
Speaker debole
Ventola un po’ rumorosa
Luminosità bassa se non completamente al buio
Non consigliato per utilizzo professionale data la sua luminosità di 70 lumens

A presto dal vostro Marco Tognoli!