Lg ha presentato ufficialmente due schermi da 18 pollici con tecnologia OLED. Il primo dei due è trasparente , invece il secondo è ripiegabile su se stesso in un tubo di 3 cm di diametro. Si tratta ancora di prototipi e non sono ancora commercializzabili ma questo è il primo passo concreto verso la tecnologia OLED.

Per questo tipo di pannelli l’utilizzo più interessante non è sulle tv con grandi schermi ma sugli schermi tra i 7 e i 10 pollici , ovvero i tablet. Finora sono stati creati solo modelli con schermi molto piccoli (circa 4-5 pollici) e si sono verificati problemi nella produzione di grosse dimensioni .

Siamo ancora lontani ma questo è il primo passo verso ai tablet a schermo OLED arrotolabili e che si potranno mettere in tasca.

lg-display-flexible-18-inch-oled-2-600x444

Stesso discorso si applica agli smartphone anche se LG ha già lanciato ” G Flex”, uno smartphone flessibile in tutti i suoi punti seppur limitatamente.

Osservate questo video :

Parlando invece degli schermi trasparenti si possono adattare alle televisioni e modellarli in tridimensionale . Occorre però far notare che probabilmente gli schermi trasparenti applicati a tablet o tv non sono granché. Sarebbero più utili applicati a superfici già trasparenti come ” specchi intelligenti ” , poiché tablet trasparenti risulterebbero poco pratici.

1078281-lg-oled-transparent

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *