Protagonista assoluto degli  anni ’80 il Sony Walkman è stato il primo dispositivo in grado di riprodurre musica e di essere trasportato facilmente . All’epoca infatti esistevano solo i giradischi oppure dei grossi stereo che ,ovviamente, era impossibile portarli all’infuori delle mura domestiche . Dopo tutti questi anni Sony ha deciso di creare un restyle del vecchio prodotto e creare quindi un produttore musicale all’avanguardia .

Per chi non lo conoscesse ecco un’immagine :

sony-walkman

Si tratterà ovviamente di un dispositivo touch , ricavato a mano da un blocco di alluminio . La cosa interessante però è che può riprodurre risoluzioni fino a 24 bit di profondità e 192 kHz di frequenza, contro i 16 bit e i 44.1 kHz del Cd. È inoltre  pensato per  brani musicali in formati audio che, a differenza del più comune MP3, sono senza perdita di qualità, come Wav e Aiff.

Occorre inoltre far notare che si tratterà di un prodotto di nicchia riservato a poche persone , infatti il costo si aggira ai 700 $ in Giappone , mentre nel resto del mondo circa 600 € .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *