Jabra ha festeggiato il 20° anniversario dello standard Bluetooth nel corso della Tech Week tenutasi a Londra dall’11 al 17 giugno, partecipando all’evento del Bluetooth Special Interest Group (SIG), l’organizzazione incentrata sulla tecnologia celebrata.

In veste di primo marchio ad aver introdotto sul mercato mondiale le cuffie Bluetooth, la società rende omaggio all’anniversario di questa innovativa tecnologia rilanciando le Jabra Bluetooth Mono che hanno segnato un’epoca.
Dal 1998 il Bluetooth è un driver chiave per esperienze in modalità wireless innovative, sia per i professionisti, che per i consumatori finali.

Questa ha permesso a Jabra di creare la prima cuffia Bluetooth per utenti consumer nel 2000, oltre due mesi prima della concorrenza, aprendo così la strada alle comunicazioni wireless sia nel settore aziendale, che in quello b2c. La società danese ha invece lanciato le prime cuffie wireless per le conference calls nel 2003.
Più recentemente, con il rilascio nel 2016 della gamma Jabra Elite Sport – gli auricolari sportivi wireless più tecnicamente avanzati – e di Jabra Elite nel 2018 – con la vera tecnologia wireless di terza generazione – il Bluetooth ha dimostrato di rimanere ancora fondamentale per l’attuale industria tecnologica.

In effetti, la ricerca di Bluetooth SIG, che serve aziende membri leader del settore in tutto il mondo, rivela che nel 2018 saranno disponibili quasi 4 miliardi di dispositivi Bluetooth e 880 milioni di dispositivi Bluetooth di streaming audio, senza segnali che il trend possa rallentare.

Talk franchise

Celebrando i 20 anni della tecnologia Bluetooth e riflettendo sul suo successo nel settore dei device wireless, Jabra rilancia le cuffie Bluetooth Mono con una gamma che include le Eclipse, Stealth, Mini e Boost.