Il brand: Bang & Olufsen

B&O è un marchio danese fondato nel lontano 1925. Progetta e produce altoparlanti hi-fi, televisori e cuffie.
In passato abbiamo parlato svariate volte di B&O ma questa è la prima volta che portiamo una recensione su GadgetLand.it, e lo facciamo con la BeoPlay EX, una cuffia in-ear che racchiude in sé tutta la migliore tecnologia ad oggi possibile per garantire le massime prestazioni su audio e cancellazione rumore.

📦 LA CONFEZIONE 📦

La confezione è in puro stile minimal, a cui B&O ci ha da sempre abituati. Costruita in cartone ricoperto (ahimè) da un film in plastica trasparente da gettare.

All’interno troviamo in primo piano la custodia contenente gli auricolari, un cavo USB-A a USB-C brandizzato B&O (bellissimo e della lunghezza adatta), un set di gommini in diverse misure/materiali.
Inoltre: un set di opuscoli illustrativi con le istruzioni ed una piacevole estensione di garanzia a 3 anni.

🛠️ COME SONO FATTI? 🛠️

La custodia è costruita in solido alluminio, l’apertura e la chiusura sono piacevolissimi. Solida ed accompagnata da un sonoro “clac” pieno alla sua chiusura. Non scricchiola e non presenta giochi sul movimento di apertura. Ottima.
Presenta inoltre un led di stato anteriore che si colora per indicare la carica della batteria ed un connettore USB-C posteriore.
C’è anche la ricarica wireless Qi, molto pratica!

I materiali delle cuffie sono diversi: costruite in alluminio in polimero opaco nero, dove non rimangono impronte e leggermente ruvido per aumentare il grip e non farle cadere dalle mani.

La parte con il logo B&O invece è touch ed è addirittura in vetro. Prima volta che lo vedo su una cuffia! Ecco… questo invece è un paradiso per le impronte e sarà difficile tenerlo pulito, almeno in questa colorazione nera lucida. Problema inesistente per le altre colorazioni che invece mascherano meglio.

Sono impermeabili fino a un metro d’acqua di profondità per 30 minuti e sono anti-polvere e anti-sabbia.

Osservando da vicino le cuffie notiamo la loro costruzione a “fagiolino” inclinato. Troviamo due sensori di prossimità, due contatti per la ricarica nella custodia, un microfono inferiore, un microfono vicino all’attacco del gommino mentre un altro microfono è nascosto all’interno del sistema del driver per ascoltare anche i suoni che sono dentro l’orecchio. Pazzesco.

Se volete “dimenticarvi” di averle addosso provate i gommini COMPLY in “memory” foam.

Capita la battuta?
Questi gommini si adattano alla forma irregolare del tuo canale auricolare e hanno una filtrazione passiva del rumore maggiore. Tuttavia non sono lavabili come quelli in silicone.

📋 IMPRESSIONI DI UTILIZZO 📋 come è andata la recensione delle BeoPlay EX?

Finalmente una true wireless con cancellazione del rumore senza fruscio di fondo, con performance a livelli di cuffie hi-end.

Queste cuffie BeoPlay EX offrono una grande spazialità; oltre a far percepire il canale destro/sinistro gli ingegneri danesi B&O sono riusciti a creare uno stage ampio anche sul fronte/retro.
Mi spiego meglio: sentirai le voci provenire dalla tua cavità nasale, proprio al centro della testa, e gli strumenti dai lati e da dietro le spalle.

Giù fino a 10Hz!

Ho trovato acuti cristallini come avevo percepito solo con le Revonext multi driver (qui la nostra recensione) e soprattutto una nitida separazione della voce dagli hi-hat di batteria e piatti, solitamente frequenze difficili da far risaltare contemporaneamente, soprattutto nei pezzi più concitati di canzoni rock.

I dettagli dei toni medi sono fenomenali: fiati e trombe ti sembrano qui di fronte.

I bassi sono potenti come con delle cuffie around ear da 40mm. In più, le ultra basse frequenze udibili scendono fino a 10Hz, test alla mano! Anzi, all’orecchio… Non so davvero come sia possibile!

Eco quasi inesistente, segno della capacità del driver da 9,2 mm di riuscire a vibrare forte ma riuscire a fermarsi molto velocemente
Ho apprezzato questo dettaglio al minuto 3:30 di un brano metal molto difficile: Nightmare degli Avenged Sevenfold. Suona un doppio pedale molto veloce con riff di chitarre elettriche e un charleston che scandisce l’ottava udibile perfettamente con il suo “ding”.

Cancellazione rumore

L’ANC è finalmente ottimo, un grande passo avanti rispetto alle mie cuffie around ear B&O H9i.
Siamo ora a livello delle WH-1000XM5 di Sony, delle QC45 di Bose e delle AirPods Pro 2 di Apple.

Inoltre, queste cuffie hanno la capacità di ridurre a zero il fruscio digitale del rumore di fondo, mente il fruscio di strumenti analogici o registrazioni live viene renderizzato come un vinile, molto caldo e piacevole.

Ho apprezzato questo ultimo aspetto durante l’ascolto di Gustavo Santaolalla e del brano “Longing” della sua colonna sonora del videogioco “The last of us part 2″… quella sua chitarra registrata dal vivo mi ha shockato da tanto sembrava reale!

🔋 BATTERIA 🔋

La durata dichiarata è:

  • Fino a 6 ore con ANC
  • Fino a 8 ore senza ANC
  • Fino a 21 ore con custodia di ricarica a volume moderato

Sono riuscito ad utilizzare le B&O BeoPlay EX ogni volta per almeno una settimana durante la mia recensione prima di doverle appoggiare sulla basetta di ricarica ad induzione della NOMAD durante la notte. Ascolto medio: 2 ore totali al giorno.

Per i pignoli, un dato più scientifico dei consumi da me rilevati. L’autonomia a tutto volume scende del 10% in 20 minuti con ANC acceso; successivamente -20% dopo un’ora, usando un volume medio/alto. Quindi dopo il consumo elevato iniziale c’è un assestamento sotto il 90% di batteria in poi.
70 mAh in ogni cuffia e 380 mAh nella custodia.

Tramite la funzione di ricarica rapida è possibile avere in 20 minuti una riproduzione di circa 1,75 ore.
La ricarica completa ha richiesto poco meno di 2 ore via cavo e qualche minuto in più wireless.

📲 COME FUNZIONA L’ APP? 📲

Come accennato nella intro della recensione di queste BeoPlay EX, l’app dedicata ufficiale si chiama semplicemente “Bang & Olufsen”, è disponibile gratuitamente sia per iOS che per Android dai relativi App Store e Play Store.

Oltre all’abbinamento iniziale, possiamo controllare tutti i nostri dispositivi B&O connessi.

Siamo accolti dal messaggio della garanzia estesa a 3 anni (fico), e da una breve guida che ci spiega come funzionano le parti touch destra e sinistra e cosa fanno se premiamo brevemente (modi ANC e cambio traccia) o se teniamo premuto (volume su/giù).

Come per altri prodotti dell’azienda danese, anche sulle BeoPlay EX possiamo crearci diversi preset per adattare il suono ai nostri gusti o alla tipologia di contenuto/brano che stiamo ascoltando.

Ho trovato il suono di base già molto equilibrato ma l’ho personalizzando enfatizzando leggermente la corposità dei bassi e la presenza sulle alte frequenze. In sostanza ho spostato verso destra il cursore verso la zona “energica” di Beosonic.

Nell’ultimo aggiornamento sono state introdotte diverse funzionalità:

  • Riduzione del rumore del vento: Riduce automaticamente il rumore del vento quando la funzione è attivata nell’app
  • Ricorda le impostazioni dell’ultimo ambiente: Cancellazione del rumore / Trasparenza / Neutro
  • Riproduzione/pausa automatica quando si indossano/spengono gli auricolari
  • Miglioramento del rilevamento degli auricolari durante le chiamate vocali quando si utilizza un solo auricolare

Inoltre, da me personalmente rilevato, è stato risolto un problema per cui risultava troppo lenta l’attivazione dell’aumento volume sul padiglione destro, e successivamente si alzava a “scatti” e troppo velocemente. Ora sia l’aumento che la riduzione del volume agendo sulla parte touch delle cuffie risulta fluida ed omogenea.

Ho riscontrato inoltre che è stato risolto un problema per cui con il volume impostato al minimo il volume era comunque troppo alto per usare le BeoPlay EX ad esempio con musica rilassante per addormentarsi durante la siesta dopo il pranzo.


Più sotto: la nostra valutazione finale con pregi e difetti, i prezzi e i link per l’acquisto.


Non sei studente? Cliccando QUI puoi provare Amazon Prime GRATIS per UN MESE.

Pregi e difetti delle B&O BeoPlay EX riscontrati durante la nostra recensione

Pregi:

  • Custodia in metallo freddo al tatto e con una cerniera molto robusta dotata di un bello e soddisfacente “clac” alla chiusura
  • Materiali cuffie opachi senza impronte e leggermente ruvidi per aumentare grip e non farle cadere dalle mani
  • Resa acustica
  • Durata batteria
  • Efficacia ANC e microfoni in chiamata 
  • Livello batteria cuffie in centro controllo iPhone accanto a batteria telefono e nel widget batterie; per vedere il dettaglio di cuffia sinistra, destra e custodia bisogna invece entrare nell’app
  • Cuffie leggerissime. Anche dopo un’ora di ascolto non si sentono affatto pesare e non troviamo il bisogno di sistemarle o muoverle nelle orecchie per farle “sgranchire”

Difetti:

  • Custodia con un sacco di scritte e normative nella parte inferiore visibili in controluce (sì lo so, è da maniaco questa…)
  • Leggera pausa nelle tonalità basse al passaggio di modalità ANC on/off e trasparenza
  • I bassi danno il meglio di sé solo con ANC acceso e in modalità adattiva
  • Difficile riconoscere i tre beep che segnalano il passaggio alle 3 modalità (anc, trasparenza, neutro) quando si preme auricolare sinistra. Non dico di mettere una voce guida (insopportabile) ma almeno dei suoni più lunghi e distinguibili l’uno dall’altro in modo da fare imparare l’utente a riconoscerli bene e non dover controllare app.

Nonostante tutti questi punti negativi, risolvibili con un aggiornamento, queste Bang & Olufsen BeoPlay EX hanno sopraffatto le mie orecchie ed emozionato la mia mente impelledocando (si può dire?) le mie braccia e la mia schiena.

Ho trovato la pace con me stesso nella ricerca della cuffia true wireless perfetta. Finalmente l’ho trovata.

⭐️ Punteggio GadgetScore™ ⭐️

Classificazione: 5 su 5.

Questo prodotto totalizza 5 stelle nel nostro punteggio GadgetScore™.
Il rapporto qualità audio/prezzo è corretto.

🏷 Prezzo e disponibilità 🏷

Il prezzo? Non si poteva fare di meglio, è un prodotto secondo me meritevole di attenzione anche se fosse stato posizionato su una faccia prezzo 400/500€. Il prezzo del prodotto è di 399 €.

E’ possibile comprarle fin da ora dal sito ufficiale, oppure da Amazon, beneficiando della spedizione Prime gratuita, tramite questo link: https://amzn.to/3CU8z8U .


Ecco l’attrezzatura che utilizziamo per le nostre recensioni

Camera mobile 1: DJI POCKET 2
Camera mobile 2: DJI Osmo Action
Smartphone: APPLE iPhone 14 Pro 256 GB
Green Screen: ELGATO Green Screen
Camera fissa 1: SONY Alpha 7ii
Camera fissa 2: FUJIFILM X100-F
Lente zoom: ZEISS 24-70 Z f/4
Treppiede: SLIK Pro
Microfono: iRIG Lav


Offerte Amazon migliori del giorno sconto sconti - | GadgetLand.it
EHI, Iscriviti al nostro canale YouTube | GadgetLand.it

A questa pagina trovi tutte le nostre recensioni, fatti un giro 😀


Hai appena letto: “Recensione Bang & Olufsen B&O BeoPlay EX” di GadgetLand.it.
GadgetLand.it è iscritto a diversi programmi di affiliazione: acquistando un prodotto a partire dai nostri link, ci permetterete di guadagnare una piccola commissione, che utilizziamo per mantenere in attività questo sito. Per l’utente, tutto ciò non comporta nessun costo aggiuntivo rispetto al prezzo visualizzato
Recensione Bang & Olufsen B&O BeoPlay EX

Articolo precedenteRecensione alimentatore e cavi ANKER Lightning e USB-C BIO + codice sconto 10%
Appassionato del mondo Apple dal 1998 e dei Gadget da sempre, ho fondato il sito GadgetLand.it nel 2017. Cerco di far comprendere la tecnologia a tutti e scelgo con cura gli articoli da pubblicare e i prodotti da recensire. Questo sito è la mia passione ma non il mio lavoro principale, quindi perdonatemi se per qualche giorno non mi faccio sentire :)